Proseguendo la navigazione su questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie che ci permettono di offrirti contenuti e servizi su misura per i tuoi interessi. Per saperne di più e gestire queste impostazioni.

IL RUOLO DEGLI AMMORTIZZATORI


Gli ammortizzatori sono uno degli elementi più importanti per la sicurezza del veicolo. Essi mantengono la ruota in contatto con il suolo, contribuiscono al confort e assicurano alla tua auto una migliore aderenza, una migliore frenata e aumentano la sicurezza alla guida. Gli ammortizzatori non sono visibili, il che rende il loro controllo più difficoltoso.


La tua sicurezza, ma anche quella degli altri automobilisti, dipende dal buono stato dei tuoi ammortizzatori. Una delle cause principali di mal funzionamento dell’ammortizzatore è la perdita di olio. Questa è generalmente causata da un deterioramento o della guarnizione di tenuta.

Il conducente si abitua all’usura progressiva degli ammortizzatori e compensa questa perdita di efficacia modificando gradualmente il proprio stile di guida, spesso senza rendersene conto.


Inoltre, ammortizzatori in cattivo stato accelerano l’usura degli elementi meccanici del veicolo: molle di sospensione, organi di direzione, giunti, differenziale, pneumatici, elementi in gomma delle sospensioni.


Ecco perché si raccomanda di sostituire gli ammortizzatori dopo 80 000 km e, in ogni caso, di farli controllare ogni 20 000 km.


Gli ammortizzatori sono oggetto di un accurato esame in occasione della revisione.

  


I SERVIZI MIDAS


Se ti sembra che la tenuta di strada della tua auto sia peggiorata, passa in MIDAS … Il tuo centro farà un controllo completo e ti consiglierà sul da farsi. Se sarà necessaria la sostituzione, i nostri esperti ti indicheranno il tipo di ammortizzatore più adatto alle tue necessità.


I nostri specialisti ti propongono :

·      Una diagnosi completa degli ammortizzatori della tua auto

·      Una proposta adatta alle tue esigenze se risulterà necessario sostituirli



QUALI SONO I SEGNI DI USURA?


Gli ammortizzatori mantengono le ruote incollate al suolo in ogni circostanza (frenata, accelerazione, sterzate). Essi sono sollecitati in media cinquemila volte ogni chilometro.


Come può l’usura degli ammortizzatori avere delle conseguenze per la tua sicurezza?


Gli ammortizzatori si usurano progressivamente man mano che si percorrono i chilometri ed è quando ti trovi di fronte ad una situazione di pericolo che puoi toccare con mano il pericolo della loro inefficacia (aumento della distanza di frenata o perdita di controllo del veicolo). Anche una scarsa visibilità di notte o un particolare affaticamento del conducente sono segni da non sottovalutare. Infine, è importante sapere che una deficienza degli ammortizzatori può causare una alterazione del comportamento del veicolo (traiettoria, aderenza, …) e anche aumentare sensibilmente il rischio di aquaplaning e provocare un’usura prematura di alcuni componenti (cuscinetti, giungi, pneumatici, …)



MIDAS CONSIGLIA:


E’ buona norma controllare gli ammortizzatori ogni 20 000 km e sostituirli ogni 80 000 km.

Per mantenere al meglio i tuoi ammortizzatori, sostituisci il kit accessori e fai fare regolarmente la convergenza.